Oltre 2 quintali di cocaina purissima in un garage a Carbonara al Ticino, quattro arresti

1' di lettura 09/03/2023 - La guardia di finanza di Pavia ha arrestato 4 persone e sequestrato oltre 220 chili di cocaina purissima dal valore di circa 14,5 milioni di euro.

L'ingente quantità di droga è stata rinvenuta all'interno del garage di un condominio a Carbonara al Ticino. La scoperta è stata fatta La scoperta è stata fatta dai finanzieri del Gruppo di Pavia con la collaborazione della Compagnia di Voghera in seguito alla segnalazione di movimenti sospetti, auto con targhe straniere che transitavano lungo la strada provinciale 596 che collega Carbonara al Ticino a Pavia. Le indagini hanno permesso di individuare un box auto in affitto ad una donna di nazionalità romena che sembrava fungere da punto di arrivo e partenza delle numerose autovetture estere.

Martedì 7 marzo è quindi scattato il blitz delle Fiamme Gialle: i finanzieri hanno notato l’arrivo di due auto, una con targa straniera con due uomini a bordo che si posizionava sulla provinciale e l’altra, guidata da un solo uomo, che entrava all’interno di una coorte condominiale e si posizionava in retromarcia di fronte al box in questione. Mentre i due uomini controllavano la zona, l’uomo all’interno del parcheggio scaricava alcuni pacchi con l’ausilio di una donna. I militari sono intervenuti e hanno bloccato i quattro.

All'interno del garage i finanzieri hanno trovato 11 scatole contenenti 200 panetti di cocaina purissima per un peso complessivo di oltre 220 chili, numerosi telefoni (anche criptati) e bilance di precisione. I quattro, tre uomini di nazionalità francese e una donna romena, sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2023 alle 17:02 sul giornale del 10 marzo 2023 - 28 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWEb





logoEV
qrcode