SEI IN > VIVERE PAVIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Risorse e Università, collaborazione su innovazione e lavoro: ricerca su fertilità, barca a vela “volante” e incontro in aula magna

7' di lettura
60

Nell’anno di Pavia capitale della cultura d’impresa Risorse, la società di selezione, e l’Università di Pavia uniscono le forze nel campo della ricerca medica, dell’ingegneria e dello sport, e della promozione dei talenti nell’ambito del lavoro:

insieme, nel corso del 2023, porteranno avanti, grazie al sostegno economico di Risorse, il progetto sulla maternità “Madri oltre il tempo della malattia” coordinato dalla professoressa Rossella Nappi, stanno costruendo la barca a vela “volante” per partecipare alla regata internazionale “SuMoth Challenge” sotto la guida del professor Marco Carnevale, e daranno vita giovedì 13 aprile all’incontro nell’aula magna dell’Ateneo per parlare di opportunità di lavoro.

COLLABORAZIONE PUBBLICO E PRIVATO A PAVIA, PLAUSO DI REGIONE LOMBARDIA

«In quest’anno dedicato al fare impresa – spiegano Marco Pagano e Alessia Scarpa, rispettivamente CEO e Innovation Director dell’agenzia per il lavoro Risorse, che da oltre 20 anni opera nel settore della ricerca, della selezione e della somministrazione di personale – la nostra azienda vuole promuovere la sinergia tra il mondo delle aziende private e il sistema pubblico universitario con particolare attenzione all’innovazione medica, a quella ingegneristica e alla valorizzazione dei talenti che studiano nell’Ateneo».

Ad applaudire l’avvio della partnership è Alessandro Fermi, nuovo assessore all’Università, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia: «Questa partnership coniuga esattamente le deleghe che mi sono state affidate. E mi fa ancora più piacere che questo avvenga valorizzando la sinergia fra il pubblico, in questo caso un’Università molto prestigiosa come quella di Pavia e il San Matteo, ospedale giustamente annoverato fra le eccellenze mondiali, e il privato rappresentato da un’Agenzia che ha nel proprio dna la valorizzazione del talento dei nostri giovani. Guardo con grande attenzione al progetto della professoressa Nappi nell’ottica che Regione Lombardia vuole perseguire di avvicinare sempre più la sanità al territorio, cercando di offrire cure sempre più efficaci grazie agli straordinari ricercatori che lavorano nei nostri ospedali. E plaudo all’iniziativa del professor Carnevale che, sempre puntando su ricerca e innovazione, coinvolge i suoi studenti in una sfida davvero interessante fra barche “volanti”. E, quindi, complimenti all’Agenzia Risorse che ha avuto la lungimiranza di individuare questi due progetti e di sostenerli. La Lombardia è e sarà al vostro fianco».

MADRI OLTRE IL TEMPO DELLA MALATTIA” CON LA PROFESSORESSA NAPPI

Il primo progetto finanziato da Risorse sarà “Madri oltre il tempo della malattia”, dedicato a rilanciare la maternità oltre l’ostacolo di alcune malattie che un tempo avrebbero spezzato ogni sogno di genitorialità. Partita nel 2017 e rinnovatosi nel 2021, la ricerca è coordinata dalla professoressa Rossella Nappi, responsabile dell’unità dipartimentale di ostetricia e ginecologia, procreazione medicalmente assistita della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo recentemente intervistata dalla prestigiosa rivista “The Lancet”: «Il progetto – spiega la docente – ha già permesso a un alto numero di giovani donne e uomini di criopreservare i gameti, le cellule uovo o gli spermatozoi, preziosi depositari del potenziale di fertilità di 130 donne e 132 uomini, rispettivamente, curati presso il Policlinico per differenti tipologie di tumori, capaci di compromettere la capacità riproduttiva futura. Si tratta di un importante traguardo, se si pensa che prima dell’inizio di “Madri oltre il tempo della malattia” i pazienti affetti da malattie ematologiche, tumori della mammella o degli organi genitali maschili erano costretti a migrare in altri ospedali, anche molto distanti, per sperare in un futuro sereno sul piano riproduttivo».

C’è ancora molto da fare – prosegue la professoressa – «nell’ambito della ricerca mirata, soprattutto sul piano delle tecniche di laboratorio più efficaci. Inoltre, prioritario è inserire figure a sostegno del nostro lavoro, per esempio psicologi, oltre che formare ostetriche e infermiere, che possano favorire scelte più consapevoli. Riteniamo, infatti, che elaborare la malattia e proiettare la propria identità di donna e uomo, attraverso la crioconservazione dei gameti, abbia un valore inestimabile sul piano personale con risvolti favorevoli alla resilienza dell’essere umano, cioè alla sua capacità di resistere ed evolvere, superando gli ostacoli che ogni giorno si possono incontrare nel cammino di vita. Il nostro obiettivo è andare avanti oltre i 262 pazienti già in cura. Sostenere il progetto “Madri oltre il tempo della malattia” significa credere nella vita anche quando tutto sembra perduto, con la consapevolezza che il domani sarà meglio dell’oggi».

BARCA A VELA VOLANTE DEGLI STUDENTI DI INGEGNERIA PER REGATA INTERNAZIONALE

Il secondo ambito di collaborazione tra Risorse e l’Università di Pavia riguarderà la costruzione della barca a vela “Foil Moth” che “vola sull’acqua”, che dal 27 giugno al 5 luglio 2023 prenderà parte alla quarta edizione della regata internazionale “SuMoth Challenge” sul lago di Garda. L’evento vedrà sfidarsi diversi team, rispettivamente l’UniPV Sailing Team, il PoliMi Sailing, il PoliTo Sailing Team, il Rafale ÉTS, quello della Southampton University, l’Audace Sailing Team, il Solent U, il Corona Coaster e il Chalmers Formula Sailing.

Coordinato dal professor Marco Carnevale, docente di meccanica applicata alle macchine al dipartimento di ingegneria industriale e dell’informazione dell’Università di Pavia, «il progetto dell’UniPV Sailing Team – racconta il coordinatore – è un’iniziativa interdisciplinare finalizzata alla costruzione entro il mese di giugno di una barca a vela di tipo “hydrofoil” (in italiano “idroali”), coniugando finalità didattiche e di ricerca. Gli studenti di ingegneria hanno progettato e realizzato in laboratorio le centine, la coperta, la chiglia e le mura laterali, portando a termine la costruzione dello scafo con l’utilizzo di materiali compositi e l’uso di fibra di lino. I prossimi obiettivi saranno la realizzazione delle terrazze con la messa in acqua della barca nel mese di aprile». Team leader degli studenti è Davide Todesca assieme a Fabio Spazzini.

L’UniPV Sailing Team parteciperà, dunque, a “SuMoth Challenge”, nata per promuovere pratiche sostenibili grazie alla ricerca e allo sviluppo di metodi di produzione più efficienti e a minor impatto ambientale. In aggiunta alla regata, durante la competizione “SuMoth Challenge” la barca a vela “Foil Moth” sarà valutata da una giuria tecnica.

13 APRILE, INCONTRO IN AULA MAGNA PER PARLARE DI OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Ulteriore ambito di collaborazione tra Risorse e l’Università di Pavia sarà l’incontro “Talent Inside” in programma giovedì 13 aprile alle ore 18 nell’aula magna: l’evento si colloca all’interno del ciclo denominato “Palestra professionale di talenti”, sviluppato dall’Ateneo in collaborazione con Ilaria Cabrini, responsabile del fundraising dell’Università di Pavia.

«Siamo nati a Milano e siamo attivi a Pavia e in tutta Italia – sottolinea Alessia Scarpa, Innovation Director di Risorse –. Lavoriamo per favorire l’incontro tra la domanda espressa dalle imprese e la formazione scolastica. Per questa ragione abbiamo accolto con grande favore l’opportunità di collaborare con l’Università di Pavia e tutta la Ticinum Valley: mai come oggi il mondo dell’impiego è alla ricerca di figure polispecialistiche, che vedono nella “Oxford sul Ticino” un incubatore straordinario».

SMART&HACK PAVIA, GRANDE HACKATHON A NOVEMBRE 2023 PER STUDENTI D’ITALIA

Risorse e l’Ateneo uniranno le forze, infine, nella promozione di “Smart&Hack”, l’hackathon rivolto ai giovani talenti pronti a mettersi in gioco per sviluppare idee innovative e progetti per il futuro delle imprese. L’evento si terrà dal 15 al 16 novembre 2023 presso l’Ateneo e vedrà coinvolte diverse aziende che operano sul territorio della Ticinum Valley.

-----------------------------------------------

INFO SULLA COLLABORAZIONE 2023 TRA RISORSE SPA E UNIVERSITÀ DI PAVIA

“Madri oltre il tempo della malattia”, capoprogetto professoressa Rossella Nappi

UniPV Sailing Team per “SuMoth Challenge”, capoprogetto professor Marco Carnevale

“Talent Inside”, giovedì 13 aprile 2023 alle ore 18 presso l’aula magna dell’Università di Pavia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2023 alle 15:27 sul giornale del 06 aprile 2023 - 60 letture






qrcode